228° recensione: Siamo solo amici

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 
Domenica, 01 Settembre 2013 10:12
Visite: 756

SCHEDA DI RECENSIONE LIBRO

a cura di Paolo

 

AUTORE: Luca Bianchini 

TITOLO: Siamo solo amici

EDITORE: Mondadori 

COSTO: 9,50

TEMA TRATTATO: storie di amicizia e di amore intrecciate, piene di passione ma anche di paura, di pregiudizi, di noia, di dolore. Ed una fine che sorprende, amareggia ma che rende il romanzo vivo fino all’epilogo e piacevole da leggere.

GIUDIZIO SINTETICO: scritto con verve, piacevolmente intrecciato tra storie di amore e amicizia che si alternano dando ritmo al romanzo e che lasciano il lettore sempre in attesa. Un’attesa che rappresenta in definitiva il bello della storia o meglio delle storie. Viaggi, sentimenti, paure, gioie, pregiudizi, sono ben raccontati, quasi cinematograficamente inquadrati. Bella alla fine anche la pagina di ringraziamenti, non sempre letta, ma che in questo caso rappresenta bene il filo conduttore del romanzo fatto di amori difficili ma di grandi amicizie, amicizie che dichiara con il cuore l’autore.

ALCUNE FRASI SUGGESTIVE

(… omissis …) al tempo, perché si ricordi di te, interessano soltanto l’amore, l’arte, i figli, e la morte.

Ogni oggetto del passato contiene una risposta. Anche se involontaria.

(… omissis …) l’amore è un’arma a doppio taglio che ti rende ora invincibile, ora morente, a seconda di come gli gira.

E’ il  bello dell’innamoramento: gli occhi vedono solo cosa gli fa comodo.

Le raccontò soprattutto l’inizio, perché tutte le storie, nel tempo, si ricordano solo per come cominciano.

(… omissis …) i momenti più belli vanno custoditi dentro le bolle di vetro senza parole. Solo così conservano l’incanto, senza essere scalfiti dalle fragilità umane.

(… omissis …) le belle frasi sono come canzoni che non ti stanchi mai di ascoltare.